Torta Fiesta superveloce

Ciao a tutti! Finalmente un attimo di tempo per scrivere sul blog… 

Qualche giorno fa abbiamo notato che in casa c’erano delle Fiesta in scadenza mooooolto vicina. Il pacco era praticamente quasi intero e così ho deciso di farne una torta.

Il procedimento è così semplice che mi vergogno pure a scriverlo 😂 però come torta dell’ultimo minuto mi sembra una buona idea! 

OCCORRENTE PER LA TORTA: farina, latte, acqua, olio, uova, lievito e zucchero

OCCORRENTE PER LA FARCITURA: Mascarpone, 5-6 Fiesta 

OCCORRENTE PER LA COPERTURA: cioccolato fondente, latte, 1-2 Fiesta 

Preparate l’impasto per la torta con 2 uova, 150 grammi di farina e 150 di zucchero. Mezza bustina di lievito. Un  mezzo bicchiere di acqua, un bicchierino di latte e un mezzo bicchierino di olio. 

A parte sbriciolate le Fiesta …

Unite il mascarpone e lavorate, lavorate, lavorate…

Estratta la torta dal forno, tagliatela a metà, bagnate con del liquore (facoltativissimo), farcite con il mascafiesta e richiudere. 

A questo punto versateci sopra il cioccolato sciolto a bagnomaria con un po’ di latte, sbriciolateci le ultime due Fiesta rimaste e… gnam!

E comunque è andata a ruba.

😧

A.

Crostata di mele e noci 

Ah, l’inverno… Il freddo, la neve, la pioggia, il gelo… no, non faccio promozione all’inverno – a me piace l’estate –  voglio solo arrivare al punto di poter dire che ha anche dei pregi 😂 come quello di chiudersi in casa a sfornare buonissimi e profumatissimi dolci! Bando alle ciance ecco la ricetta della crostata alle mele e Noci che ho appena terminato!

PER LA CROSTATA: 

– 250 Gr farina 00

– 100 Gr di zucchero

– 125 Gr di burro temp. ambiente 

– 1 uovo medio a temp. ambiente

– 1 cucchiaino di lievito per dolci

– cannella

Il procedimento che io uso è questo e potrebbe inconsapevolmente combaciare con il procedimento reale che non ho mai letto in vita mia! 

In un recipiente metto Farina e burro ed inizio a lavorare il composto con le mani. dopo qualche minuto, quando non si distingue più il burro dalla farina, aggiungo lo zucchero, il lievito e la cannella, mescolo bene e aggiungo l’uovo.

Lascio riposare in frigo per 10-15 Min e stendo con il mattarello nella teglia


PER LA FARCITURA: 

-marmellata fatta in casa di fichi del mio Cilento 

– mele Fuji (le uniche che IO mangio) o altre mele preferite 

– noci a pezzetti

– cannella 

– zucchero

Dopo aver steso la pasta nella teglia, stendo uno strato di marmellata non troppo spesso, poi le mele a quadratini, le noci e faccio una bella spolverizzata di cannella e zucchero. Abbasso i bordi della pasta in modo molto rustico (È UNA TORTA CAMPAGNOLA MICA CITTADINA!) e metto in forno per 20-25 min a 180 gradi.

Et voilà! Il dolcetto è pronto e mi sta chiamando. Ma siccome voglio fare una sorpresa a mia madre – che adora queste torte così “improvvisate” – devo resistere e non vi dico che fatica. Ha un profumo meraviglioso, sembra di stare in un mercato di spezie. 

Comunque questo blog avrei dovuto chiamarlo “parla come magni”…. anzi! La rubrica di cucina da questo momento in poi si chiamerà così!  😂😂😂 ciao!

Tintura per capelli AB – KIT COLOR 


Ciao a tutti! in questi giorni non ho avuto molto tempo a disposizione per scrivere articoli però ho cercato di ritagliare qualche oretta dalla mia agenda piena di impegni universitari per fare una tintura ai capelli!
Sono andata al supermercato per acquistare la classica tinta di testanera ma arrivata lì ho trovato in offerta (2.80 euro circa) questa tintura professionale della AB – Kit color. 

Avendo i capelli molto lunghi ne ho acquistato due confezioni con pochissime pretese. Mi sono detta “faccio la tintura nera, mal che vada verrà un nero sbiadito”…. e invece mi sono dovuta ricredere! 

CONFEZIONE E CONTENUTO: Il packaging è bellissimo, di un lilla chiaro, molto femminile. Nella confezione troviamo 1 bustina pre-trattamento contenente una crema profumatissima da stendere sui capelli asciutti e non lavati, prima di stendere la tintura che -come tutte le tinture – si miscela nella “bottiglina” 😆 non so come si chiama! Infine troviamo una bustina post-trattamento che rende i capelli morbidi e profumatissimi! I guanti sono attaccati all’interno del foglio illustrativo 😉 

LA TINTURA: Un bellissimo nero naturale, la tintura ha un profumo buonissimo… e per questo motivo do come voto un bel 8! Spero di trovarla ancora per poterla usare per i ritocchi…. avendo i capelli chiari immaginate che bellezza il centimetro di ricrescita!!!! 😈 

Nel supermercato dove l’ho acquistata erano presenti le colorazioni in rosso, castano chiaro e nero. Erano andate evidentemente a ruba!!!!

Consigliatissima

Baci!

ESSENCE: i 5 prodotti a cui non rinuncio

Diciamoci la verità: la scelta di inserire prodotti makeup lowcost all’interno di un negozio di vestiti non sempre funziona. È vero, anche yamamay – brand famoso per intimo e costumi – vende trucchi… (ed è proprio per questo motivo che finora non ne ho acquistato nemmeno uno. 😂)  però sono stata sempre dubbiosa in merito alla loro qualità, forse perché abituata ad acquistare prodotti di fascia media come quelli della pupa, direttamente dai negozi specializzati. 

Tuttavia mi sono dovuta ricredere. La prima volta che sono entrata in contatto con un piccolo stand essence, ero a Roma. Ho guardato tutti i prodotti, li ho annusati, testati… poi ho deciso di acquistare uno smalto ed un mascara. Quest’ultimo è rimasto nel mio cuore, since 2012… 😂 

PERCHÉ AMO I PRODOTTI ESSENCE (in foto): perché costano poco e sono ottimi. ovvio!

– mascara: ne ho provati di diversi, quelli che compro volentieri sono i due che ho messo in foto. 

• essence maximum length : dallo scovolino sottile e rigido, è ottimo per allungare e dividere le ciglia. Non preleva molto prodotto dunque raramente appiccica le ciglia. All’interno continente delle piccole setole di nylon per donare anche volume effetto ciglia finte ed allungarle. Io lo uso spesso dopo aver applicato l’altro mascara. prezzo circa 3 euro

• essence get big lashes : dal colore nero intenso, presenta uno scovolino grande e ricco di setole. Preleva molto prodotto, per tale motivo è importante scaricarne un po’ prima di utilizzarlo. lo adoro perché dona DAVVERO un effetto ciglia finte. prezzo circa 3 euro 

– il fondotinta: ne ho provati di diversi prima di trovare quello giusto per la mia pelle (e suppongo per la pelle di molte).

• essence Pure teint mousse make-up : è favoloso, la sua consistenza soffice come una nuvola lo fa sembrare inadatto al suo compito ma una volta entrato a contatto con la pelle sembra trasformarsi in polvere. Io stendo con le dita pochissimo prodotto, per non dare l’effetto maschera, ed immediatamente la pelle diventa liscia e setosa. Tutti apprezzano. Ma proprio tutti! costo Circa 4 euro (se non ricordo male)

– matite occhi: per fortuna la essence, tra le tante matite dalla scarsa efficacia e tenuta, ha immesso sul mercato una linea fantastica dal tratto scrivente e duraturo.

• essence long lasting : ne ho comprate tre in realtà, una nera, una marrone ed una verde. Quella verde è forse quella a cui potrei rinunciare, per tale motivo non rientra nella foto, ma non per la scarsa qualità ma per il colore che – pur addicendosi ai miei occhi – non è tra le mie prime scelte. Quella che adoro è la matita nera, che uso e strauso! waterproof, resistente, non cola, colore intenso e consistenza simile ad un eyeliner la rendono il mio PRIMO prodotto essence in una ipotetica lista di prodotti che chiamerei: cosa comprerei se avessi solo 2 euro in tasca e una faccia da mostro. E infatti il prezzo è di circa 2 euro. 😉

Altri prodotti da consigliare?

L.C.

Sfogliatine veloci ai mille gusti!

L’altra sera era mezzanotte ed una voglia di dolce mi aveva assalito.  Mi dirigo verso la cucina e con fare deciso afferro la… pasta sfoglia! Fortuna che ne avevo comprato una proprio il pomeriggio al supermercato sotto casa 🙂 

Con un coltello ho creato delle frange laterali, ho steso uno strato ahimè poco abbondante di Nutella  (ne avevo pochina), ho chiuso tutto alternando una frangia di destra ad una di sinistra, ho spennellare con un tuorlo d’uovo e cosparso di zucchero di canna.

In forno a 200° per 10-15 min

Ed il gioco è fatto!

Altre varianti?

– marmellata di lamponi

– crema pasticcera al limone 

– crema pasticcera con frutti di bosco

– marmellata di fichi 

– banane e Nutella

– marmellata di castagne e cannella

– barrette di cioccolato kinder

– barretta di cioccolato fondente

O quello che più vi piace! La vostra sfogliata preferita che sapore ha? 

Le mie polpette di Melanzane!

Questa sera vi propongo la mia ricetta delle polpette di melanzane.

Vorrei specificare che io sono una di quelle persone che le melanzane le mangerebbe anche a colazione. E non è detto che non mi inventi – prima o poi – qualche biscotto o torta.

Comunque laia ricetta è questa:

– due melanzane lunghe o 1 di quelle ciccione da far cuocere per 5-8 minuti in acqua salata

– formaggio grattugiato (io uso il granbiraghi)

– scamorza tagliata a cubetti

– pane raffermo bagnato e strizzato 

– 1 uovo medio

– pangrattato

Il procedimento è semplicissimo. In una ciotola sbattete l’uovo e unite il formaggio e la scamorza. Poi unite le melanzane scolate e strizzate, il pane e -se necessario – aggiungete il pangrattato.

Qui la quantità non deve essere presa in considerazione perché me avevo già tolto un pezzo, trasformato in buone polpette…

Utilizzate per friggere, l’olio che ppreferite. Come vedete, ho fatto le polpette e le ho rigirate nel pangrattato.

Gustate tiepide, quando ancora la scamorza fiiiiiiiila!

Potete anche accompagnarle con la salsa tartara, infilarle in uno spiedino alternando con delle crocche’ di patate con ripieno di scamorza… insieme a carote fresche e finocchi. Come aperitivo è ottimo 😉

Che ve ne pare??? 

L.S.

WISH vi parlo della mia esperienza 

Ciao Ragazze,
Stamattina ero indecisa sull’argomento da trattare nel blog. Da un po’ di giorni non scrivo qualcosa e si sono accumulate un po’ di cosette.

Allora ho pensato di scrivere un post sulla mia esperienza con WISH.

Wish è un negozio online che pare un magazzino di roba introvabile altrove! Infatti, oltre al classico abbigliamento possiamo trovare anche fantastici accessori, borse, scarpe e oggettistica varia per la casa, per la macchina, per i nostri hobby, per gli animali ecc ecc…

Io ho conosciuto questo sito tramite una YouTuber qualche anno fa e devo dire che in qualche modo mi ha cambiato un po’ la vita nel senso che… ho notato che molti vestiti – venduti su wish a prezzi stracciati – somigliavano molto ad altri vestiti venduti su altri siti – o da privati – a prezzi ben più alti! Del tipo “Aspetta un momento…apro sto link qua di sta giacchetta.. ma non è che sono uguali, sono proprio loro.. guarda ci sta pure la modella coreana della foto… anvedi questi..gua’ gua’…  ma tu guarda che fregatura!” Dopo un acquisto di 35 euro per lo stesso abitino che su Wish ne costava a malapena 10, la mia reazione è stata quella.

Da quella volta utilizzo Wish come riferimento, non posso dire di trovare su Wish le cose che trovo su forever21 ma molte volte mi è capitato di imbattermi in situazioni del genere, come quella appena descritta.

LA PARTICOLARITÀ DI WISH: Cosa rende particolare questo Wish? mi chiederete voi. Chiedetemelo. Grazie, sono contenta mi abbiate fatto questa domanda. Wish permette di acquistare alcune cose tramite offerte orarie, risparmiando nell’atto dell’ordine, 10centesimi a oggetto (naturalmente quelli che rientrano nell’offerta del giorno), e girando la ruota del bonus potete tentare la fortuna sbloccando altre offerte, fino a un massimo di 100!

I PUNTI DEBOLI DI WISH: Ha diversi punti deboli, come la qualità di alcuni prodotti o il fatto di poter ordinare tutti gli articoli in gruppo ma vederveli consegnare uno alla volta. Sì, ogni articolo ha una propria tempistica di spedizione e verranno conseg ati uno per volta. Alle volte a distanza di un giorno. Generalmente dal corriere ma se qualcuno non è in casa, molte volte il pacchetto viene lasciato nella cassetta della posta o in portineria.

Per quanto riguarda la qualità dei prodotti, il consiglio che vi do è quello di LEGGERE le recensioni, basarvi sul numero di stelle che ogni prodotto ha, guardare la gallery:

– trucchetto 1: se le foto del giacchettino che tanto vi piace sono sempre le stesse riprese sempre Dalla stessa angolazione, e magari non sono presenti recensioni, diffidate.

– trucchetto 2: non limitatevi a leggere le recensioni italiane. Scovate parole chiave come POOR e/o CHEAP, e leggete in quanti commenti sono presenti. Insomma, fate una media tra i commenti che vi piacciono e quelli che non vi piacciono.

– trucchetto 3: in alcune gallery del prodotto sono presenti le foto delle acquirenti, osservate le bene. Capirete meglio il tessuto, il taglio, la qualità… a parte qualche filtro, non credo che qualcuno di noi si metta ad utilizzare photoshop per migliorare il capo acquistato! Alcune volte le foto le trovate nelle recensioni. Quindi occhio!

– trucchetto 4: alle volte lo stesso prodotto può essere presente con prezzi diversi, non c’entra la qualità ma i tempi di arrivo.  Alle volte anche solo 5 giorni in più fanno calare il prezzo di qualche euro.

Ieri sera, mentre me ne stavo comodamente nel letto, e sfogliavo la gallery di wish, sono andata a controllare il mio storico ordini. 😱 un bracciale non mi era stato consegnato ed io lo avevo proprio dimenticato! Così ho richiesto il rimborso, stamattina mi è stato rimborsato l’articolo non ricevuto. Quindi un altro punto a FAVORE di Wish è la tempestività delle risposte da parte del customer service.

Ho acquistato per quel che ricordo e che ho con me al momento:

– un leggings di batman bianco

Un po’ trasparente,  io lo utilizzo per starci in casa!

– 3 orologi con l’ancora (uno l’ho regalato facendo nascere una nuova fan di wish!)

– conoscete il clarisonic? Io ho comprato la versione Low cost! 😂 ci sono anche gli accessori ma al momento non li trovo 😕

– un anello a foglia

Buono e bello, ma non cercate di allargarlo come ho fatto io… 😐

– dei plettri da collezione di batman

– una collana di Casa Targaryen

Che io adoro!

– la fodera del cuscino Game Of Throne

– un vestitino nero con scollatura profonda

Che alla fine profonda non era ma il vestitino era carino! (L’ho regalato)

E qualche altra cosa che adesso non ricordo 😅

Non appena mi verranno consegnati i prodotti che ho ordinato 45 minuti fa, vi scriverò qualcosa anche su di loro.

Purtroppo – di ciò che ho acquistato – non ho tutto con me quindi posso mostrarvi solo poche cose!

Comunque vi consiglio questo sito, è affidabile. È disponibile e ben fatta anche la app che vi permette (cosa che sul sito non si può fare) di creare la vostra lista desideri. La mia ha solo 1200 articoli 😂

Vi prometto una recensione più accurata dei prodotti che acquisterò…per il momento accontentatevi di questa!

Bene, ora vado a cucinare. Con molta calma…

Fatemi sapere della vostra esperienza e condividete questo post! Ricordatevi di seguirmi su instagram,  mi trovate come LISHCURLY

😘 Grazie 😘

I preferiti di Ottobre!

img_20161019_113826

I 5 prodotti del mese

Si lo so… ottobre non è ancora terminato ed io già scrivo dei miei prodotti preferiti di questo mese. Beh, cosa volete che vi dica… io me ne sono innamorata e ora vi dico il perché!

Inizio col parlarvi delle maschere viso della Geomar. Non le avevo mai provate prima perché sinceramente poco credo a ciò che promettono… però questa volta ho deciso di provarle. Le maschere sono quelle in foto e come potete vedere 2 sono state già usate. Vi parlerò di queste due:

20161019_111847

Geomar maschere viso

La prima maschera che ho usato è stata quella al miele il cui effetto nutriente mi ha lasciato senza parole. La consistenza è ottima, non cola, ed ha un odore gradevole. L’utilizzo è semplice: si spalma su viso e collo e si lascia agire per 5 minuti. Alla fine di questi, noterete che Buona parte del prodotto sarà stata assorbita dalla pelle (la mia era particolarmente secca ed ha iniziato ad assorbire la crema già dal primo minuto!), con un dischetto di ovatta andate a rimuovere il prodotto in eccesso e senza risciacquare la faccia, massaggiare delicatamente il viso e il collo per far assorbire meglio tutti gli elementi nutritivi.

La mia pelle era rinata, morbida al tatto e nutrita alla vista! Approvata al 100%. L’effetto mi è durato fino al giorno dopo, perché ho la pelle particolarmente secca dato che bevo poco 😧 cosa a cui dovrò rimediare!

La seconda maschera che ho provato è quella al fiore di ibisco con effetto antirughe. L’applicazione è uguale alla maschera precedente, e l’effetto finale è stato una sensazione di pelle fresca e distesa, certamente per vedere un effetto antirughe è necessaria una applicazione costante di almeno una volta ogni 2 giorni. Ma per il momento mi ritengo comunque soddisfatta per la sensazione e mi sento di dare fiducia a questa maschera.

La Quantità di prodotto è adatta a coprire viso e collo, ed il prezzo è di 1 euro (sono 2 per confezione) presso il negozio in spaccanapoli da cui mi servo.

Ma credo comunque che si aggiri tra 1 euro e 1.50.

Sempre in quel negozietto ho acquistato la maschera per capelli al cocco della MilMil. Avevo già provato una maschera simile della Glenova e i miei capelli ricci e crespi ne avevano sin da subito trovato giovamento. Ho visto che questa confezione da 1000ml costava solo 2.50 ed ho deciso di provarla. Il profumo è ottimo, la consistenza è buona ed il suo effetto sui capelli è quello di renderli morbidi al tatto. Io la utilizzo come maschera pEr preparare i capelli alla piastra. Il risultato sono capelli morbidi e lisci. Sui miei capelli la lascio in posa 4-5 minuti max altrimenti ottengo l’effetto contrario. La applico sulle radici nelle zone più critiche e poi massaggio su tutta la lunghezza. Consigliata!

20161019_111735

Maschera per capelli MilMil

I 3 prodotti Avon che mi hanno fatto innamorare sono:

Il detergente all’Aloe, che non credevo potesse essere così buono. Alle volte non si sentono recensioni positive sui prodotti Avon ed è vero, alcuni sono da bocciare (come vedremo prossimamente), ma questo detergente non brucia gli occhi come molti altri detergenti nivea che ho provato, rinfresca la pelle e non contiene siliconi. Il prezzo in offerta sui cataloghi Avon è di 1.99, ma generalmente si aggira intorno ai 3 euro. Ve lo consiglio!

20161019_111712

Il secondo prodotto Avon è lo spray rinfrescante per capelli. Non so a voi ma a me alle volte capita di lavare i capelli, fare la piastra ed avere una puzza di… bruciato! Purtroppo a me succede, quindi molte volte sono costretta ad utilizzare profumi per rinfrescare nuovamente i capelli seppur appena lavati. Il profumo come si sa, secca i capelli ed è per questo motivo che arriva in mio/nostro soccorso lo spry rinfrescante!

20161019_111627

Spry

Al profumo di fiori di ciliegio, lascia sui capelli un’aria primaverile… è disponibile in diverse fragranze, naturalmente. Il prezzo in offerta è di 1.99 euro. Generalmente si aggira intorno alle 3 euro.

L’ultimo prodotto Avon è uno dei tanti profumi che ho (farò un post anche su quelli). Si chiama Avon Attraction, e profuma di fine estate! Proprio così, è un misto di odori che ben si abbina a questo periodo. Sapete che d’estate si utilizzano determinati profumi e di inverno altri. Bene, questo profumo è ottimo per ricreare quell’effetto nostalgia dell’estate senza essere fuoriluogo.

Prezzo in offerta 12.99

Consigliato? Direi di si.

20161019_111612

Fatemi sapere i vostri, qui o su Instagram.

Mi trovate come lishcurly

Baci!

 

Torta al cioccolato con latte di mandorle

IMG_20161018_134137.jpg

Sotto casa hanno aperto un negozio biologico.

Non sono mai stata un tipo fissata con questi prodotti ma devo dire che entrare in quel negozio mi ha messo fame: biscotti di ogni genere (alcuni ahimè  poco invitanti, eh) e tipi di latte che non avevo mai provato prima. Uno di questi è il latte di mandorla.

Il latte di mandorla si presenta di un colore leggermente più scuro del latte a cui siamo abituati, dalla consistenza completamente diversa e dal sapore che fortunatamente non c’entra niente con la tanto odiata orzata!

Io sono intollerante al lattosio ed anche alle uova 😢 per cui ogni volta che decido di fare un dolce devo sempre scegliere la variante adatta. Qualche volta le invento anche io…quando non trovo nulla che mi convince.

 

La torta in foto è stata fatta con le uova perché non amo obbligare gli altri ad attenersi ai miei regimi alimentari! Inoltre, ogni tanto, uno strappo alla regola si può fare… allora ecco a voi la ricetta CON le uova:

• 3 uova

• 3 – 4 cucchiai di zucchero di canna (rasi)

• 300 Gr di farina

• 6 cucchiai di cacao amaro

• 2 bicchieri di latte di mandorle

• 1 tazzina di olio (io uso il mio olio d’oliva)

• 1 bustina di lievito

Potete aggiungere 3 cucchiai di cannella se vi va

 

Unite come sempre le uova allo zucchero e..frustatele! 😈 successivamente aggiungete la farina e il cacao, alternandosi con olio e latte di mandorle. Quando il composto sarà liscio ed omogeneo, unite la bustina di lievito e continuate a mescolare per altri 60 secondi. A quel punto versate il tutto in una teglia precedentemente burrata e infarinata!!! Oppure su carta da forno umida.

In forno ventilato per 45 min a 180 gradi per i primi 35 minuti e 160 per gli ultimi 10

 

La variante senza uova vi darà una torta diversa a seconda che utilizziate il burro ammorbidito o fuso.

Per una consistenza simil torta caprese utilizzate il burro ammorbidito e lavorate lo poco. Per una consistenza simil pan di Spagna, utilizzatelo fuso:

• 100 Gr di burro

• 250 Gr di farina

• 5 cucchiai di cacao amaro

• 1 bicchiere e mezzo di latte di mandorle

• 3 – 4 cucchiai di zucchero di canna

• una bustina di lievito

• 4 cucchiai di cannella

Battete il burro con lo zucchero, aggiungete farina e latte di mandorle, cacao, cannella e lievito.

In forno per 40 min a 180 gradi

Per la copertura: cacao amaro (un po’ di miele a piacere vostro!) e latte di mandorle. Unite, mescolate, versate, spalmate e…

Buon appetito!!! 🐽🐽🐽🐽

L.C.

Shana: che scoperta!

Care Signorine 😏

Vi capita mai, mentre studiate, di avere l’esigenza di staccare la spina? Anche se state studiando magari solo da 30 minuti? CERTO CHE OVVIAMENTE MA TI PARE ASSOLUTAMENTE SÌ. E allora -dico io- cosa aspettate a distrarvi con questo articolo?

Oggi parliamo di Shana, marchio che ho scoperto da circa 2 settimane. Eheheh vivo a scoppio ritardato! Ho acquistato per il momemto un solo capo, tra l’altro in saldo, presso un punto vendita qui a Napoli. Il negozio di Corso Umberto I è abbastanza ordinato, mi piace che nessun commesso, o addetto specifico, ti rompe le scatole col “posso aiutarti?”, che personalmente mi mette ansia, somiglia ad un H&M o Bershka in miniatura dove non ti ca…lcola nessuno! Me ne sono innamorata, il vestitino appare di buona fattura, veste senza difetti, lo trovo perfetto per queste ultime giornate di caldo.

Il prezzo è di 9.90 scontato 3.99! Non potete capire la mia felicità, sono entrata nel negozio con 5 euro in tasca dopo una giornata all’università. “Entro solo per dare un’occhiata”, ci tengo ad essere precisa sulle cose. Che nessuno dei miei amici si mettesse in testa che entro con la voglia di comprare.

Esco che sono l’unica ad aver acquistato qualcosa, per giunta a quel prezzo ridicolo. Indossato non si direbbe proprio che l’ho pagato il prezzo di un caffè e cornetto 😍

Ho ricevuto i complimenti di molte persone, questo mi fa capire ancora di più che non importa il prezzo del capo ma come lo si indossa.

Io alla fine l’ho abbinato ad un paio di converse bianche e a una collana rigida sottilissima, ma è così versatile che potete sperimentare molti abbinamenti.

Vi consiglio di cercare il negozio SHANA più vicino o recarvi virtualmente in esso attraverso il loro sito. Trovate la sezione Shop online 😉 Buon acquisto!

L.C.

P.s. la borsa in foto l’ho acquistata su Wish. Ma dei miei acquisti wishosi ne parleremo in un altro post.

20161014_132707

Abito longuette SHANA